Forum

Consigli tecnica squat

Pagina 1 / 2

giacomov86
Post: 31
Topic starter
(@giacomov86)
Registrato: 9 anni fa

Ho deciso di farla breve anche io come altri e di caricare direttamente il video di un 3x3 di squat con 3 sec di fermo al 65% del max così che mi possiate dire che cosa sbaglio nell'esecuzione.....quello che noto io e che non so se sia giusto o meno da correggere è un'antroversione del bacino in accosciata completa e onestamente per quanto ci pensi proprio non riesco a toglierla!
Attendo commenti di esperti!!Grazie ancora!

16 risposte
Kieran
Post: 452
(@kieran)
Registrato: 9 anni fa

Ti consiglio per cominciare di dare un'occhiata a questo diario:
http://www.rawtraining.eu/forum/diari-allenamento/1790/?page=1

Rispondi
giacomov86
Post: 31
Topic starter
(@giacomov86)
Registrato: 9 anni fa

Grazie del link.....mi sono guardato tutto e fondamentalmente è quello che cerco di fare.....però il mio occhio non esperto non riesce a cogliere quali sono gli errori che commetto!!Sono poco compatto?Guardo in un punto sbagliato?perdo l'iperestensione della schiena?etc etc.....
Grazie!

Rispondi
giacomov86
Post: 31
Topic starter
(@giacomov86)
Registrato: 9 anni fa

Nessuno??:(.......comunque mi chiedevo riguardando i video dello squat.....partire con un box sotto il sedere??per prendere confidenza con il peso e cercare di tenere la schiena sempre curvata?Perchè leggo spesso che sarebbe meglio scendere profondo, ma se così facendo si commettono errori non è meglio imparare a gestire il carico e poi aumentare la discesa?

Rispondi
PiccoloBisonte
Post: 1
(@piccolobisonte)
Registrato: 9 anni fa

Senza offesa ma l'esecuzione fa schifo.
Io ti consiglio di resettare tutto e ricominciare. C'era un articolo sul sito in cui c'era un esercizio preparatorio per lo squat. Praticamente ti mettevi in accosciata, guardavi un punto fisso e iperestendevi la schiena. Per il resto ti conisglio di cercare qualcuno che ti segua, altrimenti raccoglierai molto poco di quello che hai seminato 😉 Se trovo l'articolo te lo linko

Rispondi
deadboy
Post: 1560
(@deadboy)
Registrato: 11 anni fa

Bè, magari non si è offeso, ma scommetto che un po' gli girano.
Almeno spiegagli cosa secondo te non va bene.

Rispondi
giacomov86
Post: 31
Topic starter
(@giacomov86)
Registrato: 9 anni fa

Offeso no....pensavo meno peggio!!!ahahahahaahah.......comunque si, sarebbe utile sapere dove ecosa sbaglio per potermi correggere....ben venga il link dove poter vedere certi esercizi!!!Grazie ancora!!

Rispondi
fighter
Post: 140
(@fighter)
Registrato: 11 anni fa

Io non la trovo un'esecuzione così schifosa. (la schiena è abbastanza dritta e in risalita il culo non sale prima delle spalle) .

Magari se fai un'altra ripresa un po più frontale può essere utile per vedere l'esecuzione in più prospettive.
A me sembra che vai con le spalle un po troppo in avanti.
Inoltre se vuoi fare squat stile powerlifting non ti fermare in buca. Come arrivi al punto più basso risali subito.

Rispondi
giacomov86
Post: 31
Topic starter
(@giacomov86)
Registrato: 9 anni fa

Oggi se posso faccio altri video da angolazioni differenti per darvi un qudro un po' più generale!Il mio fermo è finalizzato al coinvolgimento di tutte le fibre e per evitare il tanto odiato rimbalzo!Oltretutto, avendo letto molte discussioni di Ado, non sto capendo + nulla!!ahahahahah.......mi spiego meglio:

Avrei come obiettivo principale la funzionalità che mi da lo squat nel mio sport ed insieme non vorrei trascurare l'aspetto estetico cercando di aumentare la circonferenza cosce.....detto questo sto trovando difficoltà nel capire come comportarmi!Ho capito che per il mio scopo NON è trascurabile la tecnica, anzi, è quello su cui devo lavorare.....ma non capisco se devo lavorare su carichi bassi (intendo anche tralasciando % del massimale visto che sono calcolati con la tecnica non perfetta!!)che mi permettano un'esecuzione fluida e su volumi di lavoro molto grandi tipo un 50 RT che mi permettano di acquisire il gesto, oppure su percentuali + alte con poche rip per aumentare la forza e rafforzare tutta la catena dei muscoli coinvolti, sempre senza trascurare l'esecuzione!

Se qualcuno può suggerirmi anche questo sarei molto felice!
Grazie ancora

Rispondi
fighter
Post: 140
(@fighter)
Registrato: 11 anni fa

http://www.rawtraining.eu/metodi-e-programmazione/come-allenarsi-con-i-pesi/

io ho cominciato con questo programma è ho avuto ottimi risultati.

Rispondi
giacomov86
Post: 31
Topic starter
(@giacomov86)
Registrato: 9 anni fa

Grazie Fighter.....avevo già letto ed applicato questo ciclo ottenendo anche io ottimi risultati.....che poi ottimi non direi visto che la mia tecnica di squat fa cag*re!!Quindi....penso che lo ripeterò per lo squat, ma prima vorrei risolvere il mio problema con questo esercizio, visto che il primo requisito richiesto è proprio la QUALITA'!!Io comunque continuo a vedere principalmente un problema di chiusura del bacino da poco sopra il parallelo e conseguente avanzamento delle spalle che mi fanno scendere scorrettamente......potrebbe dipendere dal fatto che sono legato come un salame???Che io in accosciata completa non riesco a starci neanche senza bilanciere che subito cado all'indietro!!

Rispondi
fighter
Post: 140
(@fighter)
Registrato: 11 anni fa

Ribadisco che secondo me la tecnica non è malaccio. Secondo me usi un carico troppo leggero che non ti permette di seguire una linea ottimale. Prova inoltre a mettere il bilancere non sul collo, ma un po più giù ,incastrandolo sui romboidi. Ci dev'essere un articolo di Ironpaolo in rete, proprio su dove va messo il bilancere. Per me è stato molto utile.

Rispondi
fighter
Post: 140
(@fighter)
Registrato: 11 anni fa
Rispondi
giacomov86
Post: 31
Topic starter
(@giacomov86)
Registrato: 9 anni fa

Grazie mille.....leggendo l'articolo vedevo che ironpaolo oltre all'abbassamento del bilanciere sulla schiena, parla anche di tacco da mettere sotto i talloni......io pensavo che fosse scorretto, anche se quando ho messo un rialzo sotto i talloni, anche piccolo, la mia discesa era molto + "naturale"!!Potrei fare con questi due sistemi mentre lavoro sulla mobilità delle anche e delle caviglie, visto che il mio problema è sicuramente una catena posteriore (bicipite femorale soprattutto) molto corta!

Rispondi
giacomov86
Post: 31
Topic starter
(@giacomov86)
Registrato: 9 anni fa

Per aggiornamento, ho testato lo squat con un rialzo di circa 3-4 cm sotto i talloni, sicuramente la discesa è molto + naturale e riesco a tenere la curvatura della schiana almeno fino al parallelo, oltre il bacino si retroverte comunque......ho provato a fare un test che consigliava leviatano in un altro post, ovvero da sdraiati tirare al petto il ginocchio (ci arriva quasi!) e vedere se, sempre sdraiati ed a gambe tese, alzando prima una gamba e poi l'altra, vedere se riuscivo ad arrivare almeno a 90° di angolazione.......siamo ben lontani!!!arriverò a 45-50°!!!faccio schifo come mobilità!!!!Penso che per ora sia meglio limitarsi al mezzo squat fatto bene con un rialzo e continuare a lavorare sullo stretching.......anche perchè la pressione sulla pianta del piede con rialzo migliora andando a premere proprio sul retro-esterno del piede ed evito maggiormente di avanzare con le ginocchia!!Se avete da aggiungere pareri o consigli sono qui che aspetto!!!
Grazie

Rispondi
Pagina 1 / 2
Condividi: