Il Vertical Jump: qualcosa di più che solo centimetri

di Cory Cook

CoryCook
CoryCook

Cory Cook da tre anni è Strength & Conditioning Coach per la Pittsburgh Pirates Organization, dopo essere stato assistente presso la Ohio State University in diversi sport. Prima di lavorare con i Buckeyes, Cory è stato Graduate Assistant of Strength & Conditioning alla University of Central Oklahoma, dove ha conseguito il Master in Exercise Science. Cory ha anche giocato a baseball alla Radford University dove ha conseguito la laurea in Medicina dello Sport.

1 commento
Luca Pisani Luca Pisani dice:

Ciao a tutti, sono un giocatore di pallavolo, gioco nella giovanile della Sir Safety Perugia.

Ora ho 21 anni, ho uno stacco da terra di 73cm (posso ancora migliorare XD), ma fino al secondo anno di pallavolo (18 anni) il mio stacco da
terra massimo era di 33 cm che dopo due anni di palestra finalizzati al
miglioramento dell’esplosivita’ ebbe un incremento di soli 12cm (45).

Tutto questo per dirvi cosa?

Quest’anno ho acquistato un programma per il perfezionamento
del salto, usato dai preparatori atletici in NBA.

Ho capito che il salto è per l’80% una questione di tecnica, infatti, in quest’ultimo anno,
nelle stesse condizioni fisiche sono riuscito ad incrementare il mio stacco di 28cm (e sono sicuro che ho ancora margine).

Quindi il mio consiglio è quello di non focalizzarsi soltanto su esercizi fisici (mi raccomando è importante lavorare molto sulla velocità di esecuzione per avere piu’ esplosività), ma di privilegiare la tecnica.

Vi lascio il link del programma, date un’occhiata: (link a post commerciale)

(se non capite niente come me d’inglese, vi consiglio di tradurlo, vi sarà utilissimo)

SPERO DI ESSERVI STATO D’AIUTO!!!

Lascia un commento