Forum

abbinare il calisthenics all'allenamento agli anelli?


Grillo
Post: 21
Topic starter
(@grillo)
Registrato: 7 anni fa

Ciao a tutti, è possibile abbinare l'allenamento calistenico a quello con gli anelli? Per il calisthenics seguo il programma dei 5 mesocicli, mentre per gli anelli non so proprio come cominciare...sapreste consigliarmi? Ringrazio tutti in anticipo

12 risposte
Gladio
Post: 822
(@gladio)
Registrato: 11 anni fa

Ciao

A quale programma ti riferisci per il Calisthenic?

Per gli anelli guarda qui, dovrebbe esserci tutto per iniziare:
http://www.rawtraining.eu/lavori-specifici/la-forza-agli-anelli/

Rispondi
Grillo
Post: 21
Topic starter
(@grillo)
Registrato: 7 anni fa

Seguo il programma:" 5 Programmi d'allenamento Calisthenics gratuiti di Studio Miletto" mi alleno da due mesi, prima non riuscivo a fare praticamente NIENTE, ora sono giá al secondo mesociclo e molto soddisfatto...nel mio allenamento faccio quel programa e 10 minuti di aerobica per riscaldamento, cosa mancherebbe nel mio allenamento? Stretching? poi?

Rispondi
Grillo
Post: 21
Topic starter
(@grillo)
Registrato: 7 anni fa

Vi spiego i miei obiettivi, a metá aprile rincominverò i 5 mesocicli, (non chiedetemi perché) e verso ottobre voglio incominciare con le skills, le propedeutiche, ecc ecc. Praticamente voglio avere delle basi SOLIDISSIME per Ottobre, voglio completare tutte le guide che umberto miletto ha fatto sul calisthenics, in modo da diventare molto forte per ottobre...la cui prima skill sará handstand...potreste linkarmi tutte le guide che ha fatto? Voglio completarle tutte. VI RINGRAZIO! 🙂

Rispondi
Grillo
Post: 21
Topic starter
(@grillo)
Registrato: 7 anni fa

Ragazzi rispondete, farei lunedì calisthenics, martedì anelli, mercoledì calisthenics, giovedì anelli, venerdì calisthenics, sabato anelli. Come programma seguirò "5 programmi d'allenamento gratuiti calisthenics" per cominciare, mentre per gli anelli non so proprio da cosa cominciare, rischio di andare in sovrallenamento? Che integratori mi consigliate? Glutammina?

Rispondi
Gladio
Post: 822
(@gladio)
Registrato: 11 anni fa

Ma l'articolo sugli anelli che ho postato lo hai letto? Dovrebbe esserci tutto per iniziare

Anelli e calistenic alla fine sono la stessa cosa in termini di impatto fisico, sempre lavoro neurale é e sulle stesse linee di forza, quindi starei attento e ragionerei più per obiettivi da raggiungete (pochi) che separando le due cose..

Il programma di Miletto fallo se ti fa migliorare, ti piace e ti fa raggiungere una base di forza e soprattutto se non sai come muoverti altrimenti.

Sfogo: ci mancherebbe pure che non fosse gratuito!

Non capisco di alimentazione (manco di allenamento in effetti) ma se sei all'inizio lascia perdere gli integratori, mangia bene piuttosto..

Rispondi
Grillo
Post: 21
Topic starter
(@grillo)
Registrato: 7 anni fa

Si, l'ho letto l'articolo, ma non ci ho capito proprio niente, non ho capito proprio quali sono le basi, a parte la support hold, il programma di Miletto dovrò seguirlo assolutamente, proprio per aumentare la forza in generale, il problema è che io voglio fare sia anelli che calisthenics alternati, posso rischiare il sovrallenamento? Non sono proprio all'inizio, ho solo difficoltá a ragiungere il petto nelle trazioni, cioè le prime due ripetizioni fino al petto le porto, poi dalla terza in poi...stendiamo un velo pietoso. Avevo intenzione di prendere un'integratore che mi facesse recuperare in fretta la stanchezza muscolare cosicché io non vada in sovrallenamento. Che dite? 🙂

Rispondi
RogoArdente
Post: 27
(@rogoardente)
Registrato: 9 anni fa
Non sono proprio all'inizio, ho solo difficoltà a raggiungere il petto nelle trazioni, cioè le prime due ripetizioni fino al petto le porto, poi dalla terza in poi...stendiamo un velo pietoso.

Diciamo che DEVI necessariamente allenarti per raggiungere almeno un livello di forza generale sufficiente ad eseguire un 10x3 (rest 1' 30'') di trazioni alla sbarra perfettamente eseguite e un 10x3 (rest 1' 30'') di dips full rom perfettamente eseguiti. Poi potrai iniziare ad approcciarti agli anelli o al calisthenic.

Avevo intenzione di prendere un'integratore che mi facesse recuperare in fretta la stanchezza muscolare cosicché io non vada in sovrallenamento.

Questo forum è molto frequentato e ci sono interventi da parte di gente esperta. Apri un topic dove chiedi se c'è qualche buona palestra nella tua zona. Sarà il tuo istruttore il tuo "integratore"!

Rispondi
Grillo
Post: 21
Topic starter
(@grillo)
Registrato: 7 anni fa

Grazie mille per la risposta RogoArdente, tu mi consiglieresti qualche programma da seguire per queste maledette trazioni? Per le dips non ho nessun problema, riesco a chiudere perfettamente un 3*10 con 1' di riposo. Altri consigli? Mentre per quando farò questi 5 mesocicli come dovrò comportarmi con lo stretching? Lo farò prima e dopo allenamenro? Consigliatemi ragazzi, vi prego!

Rispondi
RogoArdente
Post: 27
(@rogoardente)
Registrato: 9 anni fa

Puoi seguire queste indicazioni:
http://www.projectinvictus.it/trazioni-alla-sbarra/
Io punterei inizialmente sul raggiungimento del 10x3 (rest 1' 30'') di trazioni alla sbarra perfettamente eseguite (allenamento a giorni alterni).
Poi proverei a seguire i programmi proposti.
Fin dall'inizio cura sempre l'esecuzione.
L'esecuzione deve essere sempre perfetta.

PS: l'evoluzione per giungere al 10x3 è preferibilmente questa: 6x3, 7x3, ecc... ogni serie deve avere lo stesso numero di ripetizioni (6-6-6, 7-7-7, ecc..., 10-10-10) dove è solo nell'ultima serie che devi arrivare a cedimento.

Rispondi
Grillo
Post: 21
Topic starter
(@grillo)
Registrato: 7 anni fa

Ok, bene ho capito, ti ringrazio moltissimo, mentre per lo stretching? Quale tipo di stretching devo fare prima e dopo l'allenamento?

Rispondi
Grillo
Post: 21
Topic starter
(@grillo)
Registrato: 7 anni fa

Aspetta, non ho capito una cosa ora che rileggo bene, per iniziare a fare queste trazioni, devo incominciare con 10*3 cioè 10 serie da 3 ripetizioni oppure 3 serie da 10 ripetizioni? Oppure questo qui è il programma "ultimato"? Per incominciare devo fare 1*3, 2*3, 3*3, 4*3 cioè 1 serie da 3 ripetizioni, 2 serie da 3 ripetizioni, 3 serie da 3 ripetizioni ecc ecc?

Rispondi
RogoArdente
Post: 27
(@rogoardente)
Registrato: 9 anni fa

Grillo caro, capisco bene che sei un neofita. Quindi ti consiglio caldamente di recarti presso una buona palestra dove un buon istruttore ti dedicherà del buon tempo per assicurarti buoni risultati.

Detto ciò, 10x3 significa:
- 10 ripetizioni (di fila, ovvio!);
- pausa 1' 30'';
- altre 10 ripetizioni (ecco la seconda serie);
- pausa 1' 30'':
- ancora 10 ripetizioni (ecco l'ultima e più impegnativa serie);
- fine!

(ripeti questo allenamento due giorni dopo)

Non riesci a completare il 10x3? Allora parti da un 5x3 (non te lo spiego, dovresti aver capito).
Una volta che sei riuscito a completare il 5x3 (le esecuzioni devono essere perfette - non hai idea di come sia una esecuzione perfetta? Poco male: vai in palestra e fatti seguire!) almeno per 2 o 3 volte (in allenamenti distinti) passa al 6x3, e via dicendo.

E dopo il 10x3? C'è il 10x4, oppure il 12x3 o il 10x3 ma con 1' rest... E dopo ancora? Non lo so e nessuno lo sa. Solo il buon istruttore saprà guidarti nel marasma dei metodi/programmazioni/cicli e altre diavolerie.

E lo stretching? Bene, vedi qui: http://www.projectinvictus.it/?s=stretching
Anche in questo caso è utile farsi seguire.

E il calisthenic? Era il titolo del tuo topic. Ci vediamo tra 12 mesi di sano e duro allenamento.

E gli anelli? Ah già, "abbinare il calisthenics all'allenamento agli anelli?" è il titolo completo del tuo topic. Ci vediamo tra 24 mesi di sano e duro allenamento.

Rispondi
Grillo
Post: 21
Topic starter
(@grillo)
Registrato: 7 anni fa

Non sono proprio un "neofita", mi sono confuso poiché io sono abituato a scrivere 3x10 (3 serie x 10 ripetizioni) mentre tu hai fatto il contrario, non per dirti niente, ma stai esagerando secondo me, so benissimo che l'errore che fanno tutti alla sbarra è di non portare il petto a quest'ultima, so anche che l'ascesa deve essere esplosiva e la discesa lenta e controllata, ecco.

Rispondi
Condividi: