Forum

"Genetica"

5 Post
3 Utenti
0 Likes
1,974 Visualizzazioni
Sandromma
Post: 8
Topic starter
(@sandromma)
Registrato: 8 anni fa

Salve a tutti ragazzi!!! Volevo chiedervi se secondo voi con un polso molto piccolo ci si possa allenare in ottica powerlifting e puntare ad un livello agonistico. Di genetica ho un'ottima forza, spalle e petto larghe ma purtroppo le ossa del polso molto piccole(15,5) cosa ne pensate raga???

4 risposte
Kieran
Post: 452
(@kieran)
Registrato: 10 anni fa

Penso che il "polso piccolo" debba essere veramente l'ultimo dei tuoi pensieri.Male che vada i wrist wraps li hanno inventati da un pezzo. 😉
Per quanto riguarda "l'ambito agonistico" dipende un po' da cosa intendi: se ti proponi di diventare campione del mondo IPF forse la probabilità non è così alta (ma mica nulla se per questo :D). Per il resto stai tranquillo che, se ti alleni con metodo, potrai toglierti parecchie soddisfazioni a prescindere dai tuoi polsi che tra l'altro probabilmente si allargheranno nel frattempo.

Rispondi
Sandromma
Post: 8
Topic starter
(@sandromma)
Registrato: 8 anni fa

Ok grande mi hai levato un peso ahahahah grazie mille 😉

Rispondi
Master Hunter
Post: 62
(@giorton)
Registrato: 12 anni fa

Inoltre, proseguendo nel tuo percorso ti avvicinerai sempre più alla consapevolezza che il risultato agonistico non è influente, come tutte le condizioi esterne, sulla tua felicità.
E' il senso del fluire, il percorso e non il traguado, che ti restituisce il segnale che sei sulla via giusta 😉

Puoi essere felice con ogni diametro del polso!
Buon allenamento!

Rispondi
Kieran
Post: 452
(@kieran)
Registrato: 10 anni fa

Quoto Giorton.Quando facciamo cose che ci piacciono vorremmo farle sempre al meglio delle nostre possibilità ed alcune volte capita di perdersi nelle "piccole cose": gli infinitesimi tecnici, le percentuali, le progressioni, il confronto costante con i "grandi obbiettivi" e gli standard altrui.
Quando però si fa un passo indietro ci si accorge che ciò che veramente ci da gioia e motivazioni per continuare è il "fare" giorno dopo giorno; che alla fine quello che ci trasforma davvero non sono gli obbiettivi ma il cammino fatto per raggiungerli e la consapevolezza di aver lavorato "bene".

Rispondi
Sandromma
Post: 8
Topic starter
(@sandromma)
Registrato: 8 anni fa

Cazz raga ma siete anche dei gran filosofi ahhaahah
siete stati di grande aiuto avete pienamente ragione grazie 🙂

Rispondi
Condividi: