Forum

Fedorenko snatch


slash
Post: 94
Topic starter
(@slash)
Registrato: 10 anni fa

ciao a tutti girando su you tube ho trovato questo video dove fedorenko mostra la sua particolare tecnica di snatch.

Quello che ho notato io è che nella fase di discesa non va indietro con la schiena e quasi non ammortizza la gyria inoltre scarica tanto sulla schiena e lo stesso fa in salita.

So che la tecnica si adatta al soggetto e magari funziona solo a lui.

Mi piacerebbe sapere le vostre impressioni.

2 risposte
Visione
Post: 1456
(@visione)
Registrato: 12 anni fa

Si è un po' un'eccezione, quando Fedorenko era il solo ad insegnare GS negli stati uniti diverse ragazze hanno preso il MS con questa tecnica. Ora che hanno conosciuto altri insegnanti hanno però quasi tutte cambiato tecnica.

Si addice bene a chi ha un'ottima catena posteriore, sia a livello di forza che di mobilità. Il fatto di non coinvolgere le gambe abbassa il costo energetico dell'alzata.

Io non l'ho mai provata , credo che vada bene per un 10% delle persone, non è da bocciare a priori, ma non rientra tra le mie preferite.

Rispondi
orsettoKT
Post: 292
(@orsettokt)
Registrato: 12 anni fa

Ciao, sono d'accordo per il fatto che non lavorando molto le gambe si risparmia energia... Ma usando questa tecnica non si pone più stress sulle mani (altro punto debole di solito?) e anche la bassa schiena non viene ulteriormente affaticata?

Lo chiedo perchè anche io tendo a tirare di schiena e sto cercando di evitarlo spingendo di piu sulle gambe. A volte mi trovo con la bassa schiena molto affaticata e il problema non è tanto quello quanto che quando i muscoli sono troppo "tirati" è difficile portare indietro il bacino in una posizione comoda di riposo...

E' una domanda un po cosi, sicuramente è una buona tecnica per alcuni, solo che mi ha fatto sorgere questi dubbi...

Rispondi
Visione
Post: 1456
(@visione)
Registrato: 12 anni fa

no non si affaticano le mani, la sua tecnica è morbida, il kt fa tanta strada dietro al sedere, più strada fa e più hai tempo per ammortizzare.

Rispondi
Condividi: