Forum

Biancere e kettlebell. Consigli


Pollo74
Post: 8
Topic starter
(@pollo74)
Registrato: 10 anni fa

Salve a tutti.
Vorrei chiedere qualche consiglio per organizzare un allenamento basato sull'utilizzo di attrezzi diversi (bilancere e ghirie) per allenare qualita' differenti (forza massimale, di cui sono carente e qualita' metaboliche).
Avrei pensato a questo tipo di allenamento:
1. Bilancere: stacco e panca, frequenza 2 volte a settimana. in alternativa, 1 volta stacco e 1 volta squat. Alto volume, basse ripetizioni, prendendo come riferimento la tabella di Prilepin. DIviderei il lavoro in due mesi cicli, uno dove vado ad aumentare il volume totale aumentando le serie, l'altro dove cerco l'incremento del carico;
2. Ghirie, snatch (o, eventualmente slancio), trazione sbarra e un eventuale complementare ( potrebbe essere lo squat frontale o il Tgu! Anche se circa l'utilità di quest'ultimo so che ci sono opinioni discordanti). Stessa logica sui due mesocicli, cercando con le ghirie non un maggior peso ma un maggior numero di ripetizioni.
Ho massimali indecenti, l'idea sarebbe quella di incrementarli migliorando nel contempo le qualità di resistenza.
Puo' aver senso?
Vi ringrazio dei consigli.

Visione
Post: 1456
(@visione)
Registrato: 12 anni fa

Le qualità di resistenza e forza seguiranno un miglioramento tecnico, quindi al momento dimentica la FM e FR e pensa solo a migliorare tecnicamente.

Ripeti un gesto almeno 2 volte a sett, altrimenti ti troverai sempre con pesi o ripetizioni risibili rispetto al tuo potenziale.

I muscoli seguono quello che gli fai fare, e la tecnica ti permette di fare 😉

Rispondi
Condividi: