Forum

Bodyweight e streng...
 

Bodyweight e strenght leakage

1 Post
2 Utenti
0 Likes
1,985 Visualizzazioni
Jester
Post: 5
Topic starter
(@jester)
Registrato: 13 anni fa

Ciao a tutti! Ho appena finito di leggere l'articolo di questa settimana sul condizionamento tramite sandbag per il football americano.

Mi ha colpito in particolar modo il passaggio secondo cui l'allenamento con i pesi, se portato all'estremo, può dar luogo al fenomeno chiamato "strenght leakage", "perdita di forza" intesa in termini di funzionalità.

Ora...è una posizione che conoscevo e già condividevo da tempo; secondo voi, lo strenght leakage è presente anche in un allenamento completamente strutturato con il bodyweight? I movimenti sono pluriarticolari, e gli stabilizzatori teoricamente sono sempre in gioco, soprattutto lavorando isometricamente agli anelli...insomma, essendo il peso da muovere il corpo stesso, non dovrebbe essere questo il tipo di allenamento meno soggetto a strenght leakage in assoluto?

Domanda che sorge spontanea, anche se irrelata: tra poco comincerò un ciclo di allenamento di forza pura a corpo libero che mi prenderà circa tre-quattro sessioni a settimana.
Tenendo conto del fatto che ero abituato al conditioning datomi da due workout di lavoro anaerobico lattacido con corpo libero, entrambi no rest e full body, come potrei sostituirli?
Pensavo con una sessione di swing allo stremo...si accettano proposte!

andrea
Post: 188
(@andrea)
Registrato: 13 anni fa

Guarda, secondo me, il fenomeno citato nell'articolo è relativo sempre a qualcosa di preciso. Nel caso specifico, chi ha scritto l'articolo parlava di football americano. Per cui il discorso è, se sono abilissimo a fare trazioni monobraccio e push up monobraccio, come traduco questo nell "esplodere" contro un avversario che mi sta correndo incontro?
L'allenamento col sandbag è piuttosto "funzionale" per far questo. Per cui la regola non vale in generale, ma solo sugli obiettivi. Io ad esmpio ho sperimentato questo quando ho provato per qualche mese a fare lotta greco romana. Poichè in sala pesi ero piuttosto forte credevo fosse lo sport per me. Poi invece sul tappeto facevano di me ciò che volevano. In pratica gli altri ragazzi si sono quasi sempre allenati utilizzando un compagno di allenamento come "sandbag". Lo swing ad esemio noi lo eseguivamo cinturando un compagno d'allenamento. Una fatica bestiale, per chi come me aveva fatto solo trazioni e pesi. Un allenamento come un altro per gli altri...

Rispondi
Condividi: