La moda di correre a piedi scalzi: falsa moda passeggera o modo brillante per essere sani?

di Dr. M.C. Schraefell

Schraefell
Schraefell

Il Dr. M.C. Schraefell ha un PhD interdisciplinare ed è un ingegnere certificato. Professore di informatica e human performance all'Università di Southampton e di tanto in tanto al MIT, dove fa ricerca in progetti a supporto del benessere, creatività e performance umana.
È in possesso della certificazione Z-Health Neural Movement Coach Master Trainer, è trainer certificato (CSCS – Certified Strength and Conditioning Specialist ) presso la National Strength and Conditioning Association, ed è Precision Nutrition Level 1 certified nutrition coach.
Può essere seguito online su begin2dig.com, @begin2dig, facebook.com/begin2dig.

3 commenti
swarovski dice:

haha… un pò in ritardo il nostro PhD… per di più è quasi plagio, ma così è l’era d’internet, mi viene il dubbio visto che avevo tradotto il mio articolo anche in inglese.
A voi la scelta tra questo o quello che scrissi anni e che credo sia obiettivamente meglio:
[url]http://www.rawtraining.eu/fondamenti/vuoi-correre-parliamone/[/url]

Gladio dice:

Alberto, l’autore ha messo tanto di quella bibliografia per scrivere un articolo che avrà dimenticato di citare anche te 😉

swarovski dice:

haha… hai ragione!

Lascia un commento