Forum

Da dove partire.

Pagina 2 / 2

Visione
Post: 1456
(@visione)
Registrato: 11 anni fa

Figures Gav mi fu molto d'aiuto quando iniziai con quel video 🙂

Rispondi
deadboy
Post: 1560
(@deadboy)
Registrato: 11 anni fa

In effetti è chiarissimo nella spiegazione. Ottimo link.

Rispondi
UnoQualunque
Post: 376
(@unoqualunque)
Registrato: 11 anni fa

Dice giustamente Ado .
Ieri sera mi sono detto, stavolta le conto. Poi arrivo alla settima e mi accorgo che non so se ne ho già fatte sette o ne devo fare sette, nel dubbio perdo completamente il conto.

Se ci fosse qualcuno che ha un minimo di infarinatura di Elettronica
avrei una proposta :

Non credo che dovrebbe essere tanto difficile costruire un " conta-colpi "
Mettere due fotocellule collegate l'una di fronte all'altra da fare in modo e maniera che ad ogni passaggio del Kb segnali il numero fatto.

Rispondi
lcvl
Post: 211
 lcvl
(@lcvl)
Registrato: 11 anni fa

Lo stile di Gav nel video sembra molto alla Fedorenko. Tutto di schiena, flessione minima delle gambe e la presa intra-ruotata a 45 gradi con fingerlock vicino all'angolo del manico.
Il problema è che praticamente funziona bene solo per Fedorenko.

Rispondi
lcvl
Post: 211
 lcvl
(@lcvl)
Registrato: 11 anni fa

Qui già usa uno stile + standard.

[video] http://www.youtube.com/watch?v=R-8r3eTFjzo&feature=relmfu [/video]

Rispondi
ironalbe
Post: 112
(@ironalbe)
Registrato: 11 anni fa

Che bello vedere Ado cimentarsi nel ghiri sport, e cominciare con l'umiltà che tanti non hanno solo perchè con qualche titolo e credendosi forti.

Per venire a quanto chiedi: anch'io ho iniziato hardstyle per passare da poco al GS.

Ho finalmente deciso di dedicarmi al jerk e snatch: per ora lavoro col 16kg e col 20kg con numeri bassi ma da lunedi inzio seriamente con la mia programmazione con obiettivo 100 jerk e 140 snatch col 16 nei 10'.

Agli inizia anch io strappavo come fedorenko, ma una volta scoperto che forse è l'unico a fare così ho cambiato a mi trovo molto meglio.

L'unico consiglio da neofita che posso darti è macinare ripetizioni e curare la tecnica e il rilassamento per non bruciarti subito, come faccio io.

Rispondi
davide78
Post: 213
(@davide78)
Registrato: 11 anni fa

Ciao Ado,
io ho iniziato a settembre del 2009 ed ho trovato il messaggio del primo test che scrissi al Biasci:

"ciao! allora ho fatto gli slanci 24+24...ne ho fatto 16 in 2'42"ho ceduto soprattutto perchè nella posizione di rack non avevo più forze di braccia..spalle..petto!....poi ho continuato con 10 serie da 1' ciascuno con 1'di rec e ho fatto 11-10-9-8-7-7-6-6-6-5"

il 22 ottobre ero a 43 slanci in 6'39", frutto del primo mese di programmazione con Andrea

Poi tu, che sei uno "tecnico", per deformazione professionale andrai un pò più lento all'inizio rispetto chi, come me, cercava di tritare ripetizioni tralasciando aspetti importanti della tecnica, curerai la tecnica meticolosamente...ed in seguito esploderai...

Magari mi sbaglio..magari no 🙂

ad ogni modo buona fortuna per questa avventura!!

Rispondi
Marokun
Post: 831
(@marokun)
Registrato: 9 anni fa

Mi metto in fila anche io dietro alla proposta di un conta-colpi di UnoQualunque.

In realtà immagino che si potrebbe "facilmente" fare un'app per Android o iOS usando semplicemente la telecamera del telefono, e individuando un quadro specifico: quando cambia colore conto uno.
Ma di solito la camera sta sul retro, quindi mi perdo il display.
Credo che le fotocellule siano banali e economiche, l'unico problema è metterle in altro e legarle a un contatore.

Bisogna vedere se si trovano i pezzi, poi un saldatore e un po' di pazienza si rimediano facili.

Rispondi
ramone79
Post: 65
(@ramone79)
Registrato: 11 anni fa

si potrebbe provare con il jump counter disponibile su apple store.

l'app "sente" quando la corda tocca il terreno e ha una soglia di regolazione, ovvero la sensibilità e la si puo' regolare come si vuole. sono le orecchie dell'app stessa.

io ho provato con le kb e nel jerk funziona perchè appunto "sente" quando le sbatti e ti segna la rep.
oltretutto ti da pure le rep al minuto!! ahah

L'ho provata adesso con qualche rep..non so se con lavori di qualche minuto puo' funzionare...cmq è gratuita.

si chiama proprio jump counter

Rispondi
Marokun
Post: 831
(@marokun)
Registrato: 9 anni fa

ma dai.. che figata 🙂 scarico subito!!

Rispondi
ramone79
Post: 65
(@ramone79)
Registrato: 11 anni fa

provato Marokun?

funzia?

Rispondi
davide78
Post: 213
(@davide78)
Registrato: 11 anni fa

l'unico intoppo potrebbe essere che venga anche conteggiato il rumore causato dalle ghirie che si scontrano, oltre che al rumore del tacco che sbatte a terra...

Rispondi
Marokun
Post: 831
(@marokun)
Registrato: 9 anni fa

Eh, ho provato ieri a scaricarlo, ma 1) lo hanno messo a pagamento, 2) si regola con il suono della corda, quindi - come dice Davide - non credo possa funzionare.
Ho provato con i pedometri, che usano l'accelerometro che c'è nell'iPhone, ma fanno un gran casino perfino nello snatch. Se fai l'LC ovviamente impazziscono.
Bisognerebbe poter mettere le mani sulla lettura delle accelerazioni, ma poi comunque ci sarebbe il problema di dover tenere il tutto legato (quantomeno) al braccio.

In realtà credo che la cosa più comoda sia usare un portatile, di quelli con la videocamera sopra lo schermo. In questo modo basterebbe settare un "evento" quando, alzando le ghirie, cambia colore il settore alto del fotogramma.
In questo modo, a differenza del phone, si potrebbero anche vedere numeri e tempo..

Oppure l'iPad.. ha la camera sullo stesso lato dello schermo o dall'altra parte?

Ma vabè.. soprattutto bisognerebbe trovare un sito di suggerimenti per le app, iOS o Android che sia, per vedere se c'è qualcuno che ha voglia di svilupparla.

Rispondi
Pagina 2 / 2
Condividi: