Zercher Raw Bar

di Giancarlo Tagliabue

10 commenti
Freki dice:

Complimenti per il lavoro, per l’ingegnosità degna di MacGyver e per la bastardaggine con cui state preparando le prove…ma per arbitrare chi avete reclutato, il sergente Hartman di Full Metal Jacket? 🙂
Complimenti Rawer perché per queste gare non basta essere forti nel corpo ma si deve temprare anche lo spirito!

Kryos dice:

Proprio un bel giocattolino senza eguali…ma la cosa più bella è usarlo per fare degli allenamenti “bestiali”!
E devi essere forte altrimenti vince lui…e io non lo accetto!

Smilzo dice:

cazzo pero’ già cosi nudi sono moooolto piu’ del mio 130% di peso corporeo!
“.. si lo so siamo dei gran bastardi..” ECCOME! 😉

Norik dice:

Per la sua efficacia, provare per credere…

Roronoacilla dice:

Grandissimi!!!

E ben 2 articoli in una sola settimana, spettacolo!

Ragazzi voglio questo simpatico attrezzo, vedrò di darmi da fare per costruirlo!
Riguardo alla prova è assolutamente da allenare sia da solo, sia dopo gli scatti col prowler, giusto per capire in che guaio ci stiamo andando a cacciare!

Silent dice:

Ciao Osservatore!
Ma lo sai che forse non sarà necessario costruirtelo..
A Raw War abbiamo intenzione di dare dei premi.. 🙂

Eh lo so, immagino quanti bei balocchi!!

andrea dice:

La cosa intelligente è fare degli attrezzi che pesino già di loro, come fa Silent. Nel mio ultimo passaggio al decathlon la ghisa andava a 1,8 euro. Cioè per prendere un peso irrisorio come 10 chili si dovrebbero spendere 18 euro! Da allora compresi che il peso del mio corpo andava in qualche modo sfruttato e che tutti quei chili potevano non essere una dannazione…

The Rock The Rock dice:

Bellissimo questo giocattolone,appena trovo il materiale giusto vedrò di costruirlo,magari ritoccato qua e la per farlo entrare nel power rack.

Lascia un commento