RawTraining

Lavori specifici

Allenare la presa per il MAS Wrestling

09 gennaio 2017 in Lavori specifici di Clay Edgin
Allenare la presa per il MAS Wrestling

Il Mas Wrestling è uno sport che sta guadagnando popolarità in tutto il mondo e che richiede una gran forza nella presa per essere competitivi. L’allenamento specifico della presa assume, in questo contesto specifico, un’importanza vitale e merita tempo, attenzione e una serie di attrezzi e movimenti dedicati.

I migliori drill per spalle sane e un gran massimale di panca

12 dicembre 2016 in Lavori specifici di Dean Somerset
I migliori drill per spalle sane e un gran massimale di panca

Panca pesante e spalle sane sono due caratteristiche che non si vedono molto spesso insieme. I powerlifter che allenano la panca pesante da anni hanno spesso problemi a preservare le spalle dagli infortuni. Ma è possibile avere dei massimali di panca importanti e, al contempo, evitare di infortunare le spalle?

Magnesio, polvere e trail run: il cardio per i powerlifter

28 novembre 2016 in Lavori specifici di Pete Stables
Magnesio, polvere e trail run: il cardio per i powerlifter

Alcuni diranno che gli squat ad alte ripetizioni o con un recupero minimo tra le serie forniscono tutto il cardio di cui abbiamo bisogno. Da un punto di vista strettamente tecnico, non è vero. Non è nemmeno vicino alla verità. Saltare in mezzo alla strada e farsi investire da un autobus fa schizzare in alto il battito cardiaco, ma non ha alcuna probabilità di avere qualche effetto sul tuo livello di forma cardiovascolare.

Gymnastic per Cross-Athletes

31 ottobre 2016 in Lavori specifici di Alberto Giuliani RTSMC
Gymnastic per Cross-Athletes

Spesso nello sport, in particolare per i cross athletes, si vorrebbe progredire in tutti gli aspetti della preparazione fisica contemporaneamente. Ma a cosa dovremmo dare la precedenza?

1 Commento

4 Dritte per un clean & jerk da paura

26 settembre 2016 in Lavori specifici di Mike Nackoul
4 Dritte per un clean & jerk da paura

Il clean & jerk è un esercizio difficile ma c’è margine di miglioramento anche per chi è in grado di affrontarlo in modo efficace. Vediamo qualche spunto per trasformare un buono slancio in un C&J da paura.

Siamo realmente pronti per le trazioni?

23 maggio 2016 in Lavori specifici di Jacopo Arienti RTSMC

Sulle trazioni è stato scritto tanto, ma questo articolo affronterà il tema da un punto di vista completamente diverso, il punto di vista su cui si basa l'esistenza stessa di RawTraining.
Se sei un rawer infatti devi imparare a gestire ogni esercizio come se fosse un problema motorio... perché l'esercizio si crea, non esiste di per se. E' solo una costruzione, uno strumento che dobbiamo dominare per diventare più forti e sconfiggere davvero i nostri demoni.

5 Commenti dai rawer

Il punto morto nello Squat: cosa lo provoca e cosa fare al riguardo

16 maggio 2016 in Lavori specifici di Greg Nuckols
Il punto morto nello Squat: cosa lo provoca e cosa fare al riguardo

Il punto morto nell'esecuzione dello squat è un ostacolo onnipresente e particolarmente fastidioso, è il punto in cui si fermano la maggior parte delle alzate fallite. Cerchiamo di capire da cosa è provocato e cosa possiamo fare per superarlo.

Come prevenire gli strappi muscolari

29 febbraio 2016 in Lavori specifici di Travis Pollen

Gli strappi muscolari sono tra gli infortuni più frequenti tra gli atleti impegnati in sport di forza e possono essere seriamente debilitanti. È possibile cercare di evitare che si verifichino ancor prima che cercare di correre ai ripari una volta subito il trauma?

Squat: bilanciere alto contro bilanciere basso

15 febbraio 2016 in Lavori specifici di Greg Nuckols
Squat: bilanciere alto contro bilanciere basso

In palestra si sente spesso discutere sulla differenza tra uno squat eseguito con il bilanciere posizionato in alto, sul trapezio e lo stesso movimento fatto con la sbarra posizionata più in basso lungo la schiena. Qual è il modo migliore per eseguire lo squat? Ma c'è davvero tutta questa differenza?

2 Commenti dai rawer

Squat a 20 ripetizioni tra “mito” e realtà

08 febbraio 2016 in Lavori specifici di Nino Scilipoti
Squat a 20 ripetizioni tra “mito” e realtà

Il mondo delle palestre abbonda di miti e leggende che è davvero necessario sfatare per poter ottimizzare i propri allenamenti. Lo squat a 20 ripetizioni è sicuramente tra questi anche se, come vedremo, a volte si tratta solo di ridimensionare e contestualizzare un metodo per riuscire in ogni caso a sfruttarne le potenzialità.