RawTraining

Allenamento clubbell Shane Heins

Pagine totali: 1 [1 ]
  1. BlackMamba ha scritto:
    27 dicembre 2016

    Ciao a tutti,

    ho a disposizione i seguenti clubbell:

    1clubbell xenios 12kg
    1clubbel xenios 10k
    2clubbell xenios 7,5,2,5 kg

    l'anno scorso ho acquistato sia i video di Galazzi che di Sonnon, per quanto li abbia trovati validi adesso vorrei cambiare.

    ero intenzionato ad acquistare i video di Shane Heins però essendo il prezzo abbastanza elevato (circa 75€ 1 pacchetto di 3 mesi) volevo avere qualche feedback da chi lo ha già provato.
    Inoltre, mi confermate che eventualmente nel caso in cui non sia soddisfatto possa chiedere il rimborso integrale della spesa?

    grazie a tutti in anticipo

  2. erichfromm ha risposto:
    08 marzo 2017

    Ciao

    Io ho seguito il CME di Shane Heins (Clubbell Mass Evolution). Come tutti i suoi allenamenti è molto molto valido e mantiene quello che promette.
    In soli tre mesi ho messo 4-5 kg di massa, dimagrendo contestualmente.
    Inoltre introduce una implementazione del metodo CST moplto equilibrata e intelligente. Riespetto a Sonnon ti spiega molto meglio le fasi di Warm Up, e Cool Down, da fare nel corso delle singole sedute.

    Un mio collega ha fatto il corso sulla mobility, e quello sull'endurance lo sta terminando, sempre con grande successo.
    Lui era reduce da una lussazione con frattura a livello scapolare, e ora ha recuperato l'area in maniera completa.

  3. Gladio ha risposto:
    09 marzo 2017

    Al di là della bontà del metodo e dei clubbel nello sviluppo della mobilità e di un certo conditioning, ma mi riesce difficile pensare possibile mettere massa con un attrezzo che non permette un sovraccarico progressivo e che non é nemmeno utile ad essere usato per volumi enormi, tipo le ghirie. Detto con tutto il rispetto ovviamente, pero vedo su molte pagine di palestre functional i clubbel usati per mettere massa, in 5*5 o cose simili: é sempre gente sedentaria che a mio avviso reagisce ad un po' di pump.

  4. erichfromm ha risposto:
    23 aprile 2017

    Reagire al pump mettendo su 4 Kg di massa mi sembra un'argomentazione veramente illogica.
    Comunque io vengo da 10 anni di palestra, quindi quello che dici non è pertinente.
    Personalmente ho avuto maggiori risultati in termini di sviluppo di forza e massa dalle Clubbells che non da un periodo equivalente passato a spostare pesi in palestra.
    Se ti informassi maggiormente sullo strumento capiresti che la difficoltà del suo utilizzo non è dovuto alla massa dell'attrezzo, ma alla gestione del momento della forza dato dal peso dell'attrezzo per la sua lunghezza.

  5. Gladio ha risposto:
    23 aprile 2017

    Non metto assolutamente in dubbio i guadagni ed i risultati che hai avuto.
    Però sono scettico, perdonami. Massa a parte, la forza come l'hai misurata? Ti ha dato miglioramenti nello squat ad esempio, o sono solo miglioramenti specifici (per dire, prima usavi il Clubbel da 5kg, ora da 25).

    Poi questione momento:
    https://www.youtube.com/watch?v=_TNR1EJ1AKo

    prendo un esercizio non blistico a caso: il "torch press".
    Qui il momento dato dalla lunghezza dello strumento è nullo, essendo perfettamente verticale. Potrà dare delle difficoltà dovute all'instabilità, certo, ma non potrai mai caricare molto, pena lo sbilanciamento in avanti ed il momento massimo sulle spalle (ottenuto con l'omero orizzontale) sarà grossomodo quello di un lento avanti.
    Solo che il lento avanti lo esegui con un bilanciere da 10 euro (ciò per farti capire che non sono scettico su ciò che dici ma sul marketing che c'è dietro questi attrezzi).

Pagine totali: 1 [1 ]

Per lasciare un commento devi essere registrato. Se possiedi un account effettua il login, altrimenti iscriviti subito!