RawTraining

Domande quasi semplici

Pagine totali: 1 [1 ]
  1. caposaldo ha scritto:
    29 maggio 2018

    Ciao a tutti.
    Se riesco a chiudere tutte le serie in meno tempo possibile svilupperei comunque forza massimale?.Mi spiego; poniamo che io sviluppi un programma seguendo la tabella RPE e Prileplin come recupero tra le serie non utilizzassi un tempo prestabilito ma a senzazione (chiaramente con l'accortezza di non andare in lattacido) cosa ne pensate?
    E cosa ne pensate se questo lo applicassi anche a tutti gli esercizi? quindi senza quel recupero lungo tra esercizi.
    Svilupperei comunque forza mettendo gli esercizi in sequenza ma recuperando come detto prima?
    Questo metodo se buono puó funzionare solo in un periodo di volume?
    Grazie a tutti in anticipo.

  2. Ermenegildo ha risposto:
    31 maggio 2018

    Sì funziona benissimo l'importante è che tu riesca a chiudere tutte le serie al meglio delle tue possibilità. Avere i recuperi a sensazione può aiutarti a rimanere concentrato sull'esercizio riducendo le distrazioni.

    Come unico consiglio, per le prime volte, prova a in una delle serie finali un recupero un pò più lungo, tipo 1 minuto in più di quando ti senti pronto. Così se tu stessi andando troppo veloce te ne accorgeresti.

  3. caposaldo ha risposto:
    02 giugno 2018

    Grazie per la risposta.
    Quanti esecizi pensi che dovrei mettere al massimo in un microciclo.
    Avrei pensato una cosa del genere:
    1 opzione
    Squat-bench press-trazioni appesantite- shoulder press
    Finire prima leseri di un esercizio per poi proseguire con l'altro?
    Oppure farlo a stazioni?
    2 opzione:
    Squat-bench press
    Trazioni appesantite-shoulder press
    Quali di queste vedi più appropriate per la forza?
    L'ho pensate cosi perché devo ridurre molto i tempi e sopratutto perché con i recuperi classici non avevo risultati nonostante rispettassi i carichi e le ripetizioni

  4. Ermenegildo ha risposto:
    04 giugno 2018

    Vanno bene entrambi.
    Io farei un esercizio alla volta e non un circuito.

Pagine totali: 1 [1 ]

Per lasciare un commento devi essere registrato. Se possiedi un account effettua il login, altrimenti iscriviti subito!