RawTraining

un modo diverso di vedere le cose

Pagine totali: 1 [1 ]
  1. badass ha scritto:
    06 agosto 2016

    ciao a tutti,posto in questa sezione la mia domanda anche se parlerò di svariate cose ma la principale questione riguarda proprio l'alimentazione...sono anni che mi alleno e sono sempre stato maniacale con la dieta ma mi sono accorto che mantenendo invariata l'attività fisica e lavorativa ci sono stati periodi in cui mangiavo di piu e perdevo peso e periodi in cui mangiavo meno e lo acquistavo cosa molto strana,e viceversa,come invece dovrebbe essere nella norma. dopo già quasi due anni che ho iniziato a fare caso a questa cosa, ho cominciato a pensare che forse non sia la dieta in se a sviluppare la massa( o per lo meno non solo,sicuramente un elevato apporto di nutrienti la favorisce) ma la quantità e la qualità di "lavoro" che viene svolta,di fatti sappiamo che l'ipertrofia è una reazione ad uno stimolo e quando ci alleniamo il nostro corpo non sa se stiamo sollevando ghisa o se stiamo lottando contro un animale per salvarci la vita,in ogni caso dopo ogni allenamento innesca dei meccanismi di reazione come gia tutti sappiamo....la mia domanda allora è : è possibile che il corpo per reazione se non ha abbastanza nutrienti per crescere abbassi il suo metabolismo per fare fronte ad un risparmio energetico da destinare al muscolo? ora so che l'attività fisica di solito accelera il metabolismo e che il nostro corpo non vuole mettere su muscolo perche troppo dispendioso,ma pensiamoci su un attimo,se per reazione ad un elevata quantità di lavoro si dovesse adattare non potrebbe secondo voi adottare anche questa strategia?

Pagine totali: 1 [1 ]

Per lasciare un commento devi essere registrato. Se possiedi un account effettua il login, altrimenti iscriviti subito!