RawTraining

F.A.Q. - Frequently Asked Questions

 

Chi può praticare il RawTraining?

Chiunque lo desideri. Certamente un corpo meno allenato impiegherà molto tempo prima di eseguire esercizi complessi, talvolta mesi o anni, ma la volontà spinge a fare cose sorprendenti. Senz'altro bisogna essere in buono stato di salute, mentale e fisica, quindi una visita a salutare il proprio medico di famiglia per sapere il suo parare è sempre la cosa migliore.

Dove si può praticare il RawTraining?

OVUNQUE. In un box, nel parchetto vicino a casa, nel parco cittadino, nel bosco, in riva al mare piuttosto che su una nave da crociera. Dove volete e/o potete.

Quale attrezzatura serve per praticare?

Qui ci si può sbizzarrire e non c'è limite alla fantasia. Innanzitutto: usa quello di cui disponi! Non sei tenuto ad acquistare proprio nulla. Ovviamente però, certi esercizi sono più efficaci se eseguiti con attrezzi appropriati.
L'attrezzatura utile può essere realizzata da sé oppure acquistata. Di seguito sono riportati quegli attrezzi che utilizziamo con maggior frequenza, ciò detto, tutto è lecito.

Anelli

Elite Rings

Gli anelli sono essenziali per un buon programma di RawTraining. La prima volta che proverete ad eseguire dei dips o dei push-ups vi sembrerà di essere in nave durante un maremoto, ma con il tempo i vostri stabilizzatori vi faranno mantenere una postura sempre più ferma. L'incremento della forza di tutta la parte alta del corpo è assicurata.
Gli anelli possono essere realizzati in casa, pertanto con un po' di buona volontà ve li potete costruire e quindi risparmiare soldi. Per saperne di più leggi l'articolo Homemade rings.
Se vuoi acquistare i Rings visita il sito www.xeniosusa.com.

Parallele

Parallele

Queste sopra sono state realizzate da un falegname alla cifra di 80 euro. Sono utilissime. In alternativa potete utilizzare le strutture disponibili nei percorsi vita della vostra zona, oppure le parallele dei parchi giochi per bambini (come facciamo noi).

Barra per le trazioni

Barra per le trazioni

Come e dove appenderla è solo questione di fantasia. L'alternativa è sempre quella dei percorsi vita della vostra zona, oppure le strutture dei parchi giochi per bambini.
Se vuoi acquistare una pull-up bars visita il sito www.xeniosusa.com.

Sandbag

Sandbag

Il sandbag è un attrezzo fantastico per far lavorare l'intero corpo. Per realizzarlo sono necessari 4 elementi: sabbia, sacchi di plastica, nastro telato e un qualunque sacco (meglio se in cordura) per contenere i panetti di sabbia. Se volete realizzarne uno seguite i nostri suggerimenti.
Se vuoi acquistare un sandbag visita il sito www.xeniosusa.com.

Kettlebells

Kettlebells

Acquistabili su www.xeniosusa.com.

Flex-bands

Flex-bands

Acquistabili su www.xeniosusa.com.

Captains of Crush Gripper

Captains of Crush Gripper

Acquistabili su Elite Fitness System.

Asciugamani/tessuti resistenti

Gli asciugamani sono utili principalmente per irrobustire la presa. Possono essere utilizzati nelle trazioni, ad esempio nel Towel Chin-up, oppure avvolti alla presa di un manubrio o di un kettlebell per renderla più "fat". Anche qui, la creatività non ha limiti.

Come si diventa rawer?

Diventare un rawer richiede molto impegno, sia fisico che mentale. Dovrete dire addio ai comfort della palestra e individuare i vostri spazi d'allenamento. Dovrete imparare ad allenarvi anche da soli e a giudicarvi con severità. Dovrete imparare a resistere alle fredde temperature invernali o alle cocenti e afose di quelle estive. Il giochino del «se pago il mensile della palestra poi sono "costretto" ad andarci», è solo un palliativo per privi di spina dorsale. Se iniziate questo percorso, dovrete tirare fuori il carattere. Dovrete imparare a raggiungere i vostri obiettivi, non a muovere dei pesi o a vincere delle resistenze. Studiate! Dovrete conoscere la fisiologia del corpo, quale tipo di forza sviluppare, imparare a riposare e altro ancora. Questo sito vi aiuterà a costruirvi delle basi, ma rawer potrete diventarlo soltanto voi.

Non è finita qui. Potrete definirvi rawer solamente quando sarete in grado di concludere la prima routine. Eccola:
Da eseguire in 6 minuti.

  • 15 dips con intrarotazione agli anelli
    30'' di pausa
  • 15 one legged squats (pistola) sx
    30'' di pausa
  • 15 one legged squats (pistola) dx
    30'' di pausa
  • 15 towel chin-ups
    30'' di pausa
  • 15 kettlebell swings (1 kettlebell da 1/3 del proprio peso)

Se riuscirete a concludere la prima routine nel tempo previsto non aspettatevi un applauso, avrete soltanto raggiunto il punto di partenza, non quello di arrivo. Siate rawer!

Qual è la differenza tra il bodybuilding e il RawTraining?

Apparentemente queste due discipline possono sembrare simili, ma le differenze sono profonde. Le finalità innanzitutto: noi inseguiamo l'atleticità, non il corpo perfetto (peraltro solo esteticamente). Perseveriamo nell'allenamento per rinforzare il corpo come la mente. Non l'ego. La nostra attenzione è totalmente riversata nell'esercizio che andiamo ad eseguire, non nello specchio.
I mezzi sono differenti. Manubri, bilancieri, quad bar, sono solo una piccola parte dell'attrezzatura che un rawer può utilizzare. Ogni resistenza, anche la più scomoda e instabile può e dev'essere utilizzata.
Se capite che la vostra strada è un'altra, distante dal RawTraining e più orientata alla cultura del corpo, scegliete altro, ma con intelligenza.
Nessuno vi forza o vuole incoraggiarvi a diventare un rawer.

Il RawTraining fa diventare grossi e muscolati?

Fa diventare forti, molto forti! Il volume muscolare può essere accresciuto solo se è il vostro obiettivo.

Quante volte mi devo allenare alla settimana?

Dipende dal tuo lavoro, dai tuoi impegni, dalla tua determinazione. Dipende soprattutto dai tuoi obiettivi.
Uno degli scopi di questo sito web è proprio quello di fare chiarezza sulle troppe teorie in circolazione. In queste pagine potrai trovare la risposta alla tua domanda, ma prima devi avere ben chiaro il traguardo che intendi raggiungere.

Il RawTraining fa perdere peso?

No, ma potrà esserti di grande aiuto.