RawTraining

Homemade Clubbells

Questa settimana vi proponiamo un mini-howto per la costruzione delle clubbells. Il progetto ci è stato inviato da uno dei nostri lettori che ringraziamo molto, anche perchè finora non ci eravamo ancora occupati direttamente di questo attrezzo molto duttile e utilizzato da molti dei nostri lettori.

Questo articolo risponde anche ad una richiesta ricevuta l'anno scorso nella sezione homemade del forum e ci permette di iniziare a parlare di clubbells partendo proprio dal primo problema che incontra chi voglia avvicinarsi a questo attrezzo... cioè procursele spendendo il meno possibile..

Basta con gli indugi e passiamo subito al materiale necessario.

Materiale per costruire 2 clave da 7.1 kg ciascuna:

  • 6 pz. barra tonda ferro piena diametro 35 mm lunghezza 25 cm
  • 2 pz. barra tonda ferro piena diametro 30 mm lunghezza 20 cm
  • 2 pz. sfere ferro piene diametro 40 mm

homemade clubbells 01

Per la realizzazione, davvero molto semplice, passiamo la parola a Enrico.

Le tre barre da 35mm vengono saldate a "triangolo" tra loro, la barra da 30mm viene saldata ad una delle estremità per fare da impugnatura, ed infine si salda la sfera.
Con questo materiale escono due clave da 7.1 kg precisi ciascuna, per aumentare o diminuire il peso è sufficiente variare i diametri delle barre oppure la lunghezza.
Ah dimenticavo il costo di tutto il materiale necessario è di 20 euro escluse le saldature, per le mie clave ho fatto tutto io ma penso che un qualsiasi fabbro per saldature del genere chieda 5 al massimo 10 euro.

Potete vedere nel dettaglio il risultato finale nelle seguenti foto:

homemade clubbells 02

homemade clubbells 03

homemade clubbells 04

homemade clubbells 05

Ringraziando ancora Enrico per il mini-tutorial, ribadiamo il nostro invito ad inviarci i vostri progetti riguardanti l'attrezzatura homemade: siamo sempre alla ricerca di buone idee per estendere il nostro arsenale!

Nei prossimi mesi inizieremo ad approfondire l'utilizzo delle clubbells negli allenamenti dei rawer. Per il momento, come spunto inziale vi rimandiamo al seguente video pubblicato originariamente su www.mymadmethods.com.

Si tratta di un circuito per il conditioning in cui ogni esercizio con le clubbell viene eseguito per 4 minuti con un minuto di pausa prima del successivo.
Ecco la lista dei movimenti considerati:

A: Side Swing - 1 x 4 min
B: Double Swipe - 1 x 4 min
C: Gamma Cast - 1 x 4 min
D: Diagonal Crunch Get Up - 1 x 4 min
E: Drop Step Lunge - 1 x 4 min

A presto!

Commenti

LASCIA IL TUO COMMENTO
  1. canotta, RTSS ha scritto:
    19 novembre 2012

    mi piacerebbe sapere dove hai recuperato le sfere?????

  2. canotta, RTSS ha scritto:
    19 novembre 2012

    IO l'allenamento con le clubbell l'ho introdotto sia per fini professionali che personali riabilitativi, devo dire che per la mia spalla malconcia è stato proprio DECISIVO!!!!
    Dopo soli 3 mesi di uso delle clubbell ho ricominciato a fare il lento avanti che prima non riuscivo nemmeno a fare con il bilanciere scarico!!!!
    Come allenamento faccio swipe mills arm cast shouder cast flag squat barbarian squat ecc con clubbell da 9 11 15 20Kg come riabilitazione invece alla fine di ogni allenamento upper body introduco sempre 5/10 minuti di mills con clubbell da 7kg e da 4,5Kg. Provare per credere!!!!!

  3. canotta, RTSS ha scritto:
    19 novembre 2012

    Pur essendo un F A N A T I C O dell'homemade penso che un attrezzo originale di questo tipo (clubbell kettlebell) sia difficile da riprodurre alla perfezione della sua efficacia! Per capirci io per lo squat uso come rack i cavalletti da muratore, ma quelli mi servono giusto per appoggiare il bilanciere... cioè non ci lavoro, direttamente.
    Per quanto posso vedere queste clubbell (apprezzo molto l'ingegno, veramente) presentano qualche piccolo difetto che umilmente ti illustro.
    • Primo, sono troppo corte, la forza di questo attrezzo sta proprio nell'effetto leva se lo andiamo a diminuire perdiamo la sua efficacia
    • Secondo gli spigoli vivi dei tubi in basso vicino all'impugnatura, diventano rischiosi in molti movimenti tra cui l'armcast, se sbagli o se sei stanco e non ce la fai più ti porti via una spalla
    • Il manico liscio dopo qualche swipe con le mani intrise di sudore diventa veramente pericoloso.

    Sono tutti problemi risolvibili, ma se ci metti lo sbattimento soprattutto per dare la forma a cono al finale dei tubi tipo una vera clubbell con qualche euro in più ti prendi queste e vai sul sicuro

    http://www.newvitality.it/NEW-VITALITY/Clubbell/CLUBBELL9086-Clubbell-da-15-libbre/flypage_newvitality.tpl.html?keyword=clubbell

    Non sto facendo pubblicità a me non ne viene nulla, è solo che sono il modello MIGLIORE che ho provato e semplicemente mi sento di CONSIGLIARE a chiunque usi le clubbell nei suoi allenamenti

  4. bicioo ha scritto:
    20 novembre 2012

    dove hai recuperato il materiale?

  5. Chicco ha scritto:
    24 gennaio 2013

    Ciao Canotta, volevo risponderti a riguardo delle dimensioni ecc, io mi sono comprato due clave da 9 e 12 kg originali spendendo un botto (perchè costano davvero tanto) a dir la verità la lunghezza di quelle che ho fatto è molto simile alle originali e l'effetto leva si sente eccome anche se ben bilanciato dall'impugnatura e dalla sfera ( adesso me ne sono addirittura costruite due da 5 kg e una da 4 per i vdifferenti esercizi) per quanto riguarda gli spigli sinceramente le mie con una limata le ho arrotondate tutte mentre quele originali in testa hanno lo spigolo vivo.
    Tutto ciò non certo per fare pubblicità perchè non ho intenzione di vendere nulla, è solo che avendo sia clave originali che non, posso dire che la differenza maggiore tra le due tipologie è che una costa in media 5 volte tanto.

    Ciao

  6. Chicco ha scritto:
    24 gennaio 2013

    Ciao Bicioo,
    il materiale l'ho recuperato da un rivenditore di metalli della nostra zona, vende a peso 1 euro = 1 kg di ferro .... fate vobis ...

Per lasciare un commento devi essere registrato. Se possiedi un account effettua il login, altrimenti iscriviti subito!